Il Venditore nell’era “Moderna” crea VALORE

Il Venditore nell’era “Moderna” crea VALORE

Le caratteristiche del Venditore moderno sono estremamente complesse, deve essere dotato di capacità personali, commerciali e di marketing, tali da consentirgli il conseguimento degli obiettivi. Oggi, un venditore deve saper ascoltare il cliente in profondità, analizzare le situazioni e gestire i rapporti interpersonali, senza dimenticare una spiccata attitudine ad analizzare le situazioni.

La complessità della relazione fra venditore e cliente pone il venditore nella condizione di dover sviluppare capacità importanti nella gestione di una relazione, perché la stessa, nel lungo periodo, deve determinare un risultato ben preciso e garantire gli obiettivi di vendita nel breve periodo. 

Prima di approcciare un cliente è necessario partire da un’analisi approfondita del settore in cui opera e quali potrebbero essere le sue insoddisfazioni attuali. Secondo aspetto, non meno importante, è quello di conoscere in anticipo chi sarà il nostro interlocutore e quale ruolo ricopre all’interno della azienda. In fase di preparazione della trattativa questa è una informazione fondamentale.

Per esempio, potremmo confrontarci con un  buyer oppure con un Direttore Comm.le. Per ciascuna di queste figure il focus della trattativa è differente, quindi, è fondamentale conoscere il ruolo del nostro interlocutore e preparare una strategia accurata. ( Per un buyer solitamente l’aspetto più  importante è il saving,  mantenendo alta  la qualità del prodotto/servizio . Per un Direttore Comm.le è importante la crescita del fatturato, quindi, un prodotto/servizio che permetta di aumentare le performance di vendita ). 

Superata questa fase di studio potremo immergerci nella concezione moderna del Venditore, la vendita relazionale e di valore. Il rapporto con il cliente non deve basarsi sulla vendita del prodotto/servizio, ma è necessario  instaurare una rapporto di fiducia con l’obiettivo di costituire una relazione orientata al medio-lungo termine.

Per raggiungere questo obiettivo è fondamentale creare valore per il cliente.

Lo sforzo maggiore è quello di individuare e trasmettere al cliente quale sarà il risultato, cioè quella cosa di valore che il  tuo prodotto/servizio creerà per lui. E soprattutto, spiegare perché il tuo prodotto/servizio è diverso dagli altri e come potrà garantire questo risultato. Venduto il risultato, il cliente non avrà comprato ad un prezzo migliore ma avrà instaurato una relazione di responsabilità e di fiducia nei tuoi confronti ( PARTNERSHIP ). 

Mr. Htohe

Tu ! Si, dico a te … sei in forma ?

Se non sei in forma oggi stai pure a casa, rilassati , oppure fai ciò che non riesci a fare da tempo. Quando il fatturato non decolla e ci si trova sotto un treno in questa professione, non è sfiga. Si tratta solo di aver lavorato e profuso energie in modo errato perché non eravamo in forma.

Un venditore in forma ha una marcia in più, coglie opportunità e semina sempre anche con i buyer più ostici. In qualunque circostanza un venditore in salute porta a casa un risultato, magari non nel breve periodo ma sicuramente un approccio propositivo nel medio periodo ripaga.

Come si fa ad essere in forma ?

La bellezza di questa professione è proprio questa, in qualunque momento puoi decidere di cambiare approccio, riorganizzarti e ripartire per raggiungere gli obiettivi prefissati.Tutto parte da una riflessione interiore, per stare bene sentirsi carichi e in forma è necessario domandarsi : cosa mi manca affinché io possa ritenermi soddisfatto, sicuro di me stesso e che mi permetta di alzarmi la mattina con la voglia di vincere e non di subire gli eventi?

La risposta a questa domanda è il tuo cambiamento, il tuo OBIETTIVO. Il primo, quello più importante perché riguarda te stesso .Gli sforzi profusi in questa direzione ti permetteranno di riacquisire sicurezza e uno stato mentale capace di riorganizzare la tua agenda in modo efficace e affrontare le sfide quotidiane con entusiasmo.

È importantissimo fermarsi un attimo, riflettere e individuare l’obiettivo.

Un abbraccio

Mr Htohe

WHO ?

Ciao a tutti, 

sono Mr. Htohe, sono un venditore da circa 9 anni appassionato di Musica , ProgRock nello specifico.  Amo viaggiare ed esplorare i confini e le  diversità delle culture in giro per l’europa.

Amo il mio lavoro perché mi permette di essere quotidianamente a contatto con personalità differenti e soprattutto di ampliare e sviluppare relazioni.

Ho deciso di realizzare questo blog per condividere temi strettamente connessi al mondo della vendita dai più complessi a quelli più ricorrenti, con la volontà di trascorrere del tempo sul mio blog proponendovi un pò di musica Rock .

L’idea è quelle di mettere a disposizione un blog che faccia riflettere e non dare soluzioni,  l’obiettivo è quello di crescere e di intrecciare contenuti ed esperienze.

Perché?

Si torna un pochino indietro nel tempo,

Anno 1996 – Prog Rock – In un mucchio di Vinili impolverati, trovai, H to He, who am the only one, Van Der Graaf Generator e Peter Hammill.

Rimasi folgorato dalla copertina subito incomprensibile e non esitai ad aprirlo per ascoltarlo. Fui colpito da una canzone che non ho mai più dimenticato House With No Door.

Da qui un lunghissimo percorso musicale Prog Rock e tempi dispari mescolati ad anni malinconici ma fortificanti.

Anno 2002 – Sales – Inizio di un percorso lavorativo nel Commercial, scopro fin da subito di avere una attitudine congenita verso questa professione che ne diventerà una passione. L’esperienza mi ha insegnato che non esiste un venditore perfetto, ma ciascuno di noi ha delle peculiarità strettamente connesse al proprio carattere che ci rendono diversi, migliori in alcuni aspetti e meno in altri. Nella complessa arte del vendere, ci si deve allenare quotidianamente per migliorarsi e soprattutto essere sempre in forma perché la fortuna in questa professione, aimé , non esiste.

E’ fondamentale armarsi di PERSEVERANZA, DISCIPLINA e PASSIONE.

Un abbraccio

Mr. Htohe